Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Vaginite

Che cos'è la vaginite?

La vaginite è un'infiammazione della vagina che determina prurito, bruciore e perdite. È favorita da cambiamenti dell'equilibro della flora vaginale che determinano la proliferazione di germi patogeni.


Quali sono i sintomi della vaginite?

La vaginite si presenta con i seguenti sintomi:

Bruciore

Prurito

Dolore durante i rapporti sessuali

Minzione dolorosa

Secrezioni bianche o giallastre maleodoranti



Quali sono le cause della vaginite?

La vaginite è favorita dall'alterazione del ph della vagina che agevola l'ingresso e la proliferazione di germi patogeni. Può essere causata dai batteri, dai funghi, dai parassiti oppure avere un'origine non infettiva. In particolare si distingue:

La vaginite batterica (causata di solito dal batterio Gardnerella)

La vaginite da funghi (derivante in genere dal fungo Candida Albicans)

La vaginite da parassiti (è causata tipicamente da un protozoo chiamato Trichomonas vaginalis)

La vaginite non infettiva (può derivare dall'uso di prodotti troppo aggressivi come saponi, assorbenti, lavande, ecc.)

La vaginite atrofica (causata da alterazioni ormonali, particolarmente frequente in menopausa)

La vaginite attinica (dovuta a terapie radianti effettuate per curare i tumori)


Quali sono i rimedi per la vaginite?

Il trattamento della vaginite varia a seconda delle cause che l'hanno determinata.  In caso di vaginite batterica sono, di solito, prescritti gli antibiotici da assumere sia per bocca sia localmente attraverso creme o ovuli vaginali. In caso di vaginite da funghi vengono consigliati farmaci antimicotici anche in questo caso assunti per via orale e per via locale. In caso di vaginite da tricomoniasi vengono, di norma, prescritti antibiotici per via orale. In caso di vaginite atrofica si consigliano, di solito, gli estrogeni sotto varie forme (gel, creme, compresse, ecc.). In caso di vaginite non infettiva è opportuno in primo luogo comprendere ed eliminare la causa di irritazione. In ogni caso è importante preferire uno stile di vita sano poiché una dieta equilibrata associata all'attività fisica potenzia le difese immunitarie preservando il naturale equilibrio della flora batterica vaginale. In particolare è consigliabile ridurre il consumo di zuccheri e preferire verdure, cereali integrali, uova e carni bianche.