Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Raffreddore Comune

Che cos'è il raffreddore comune?

Il raffreddore comune, o rinofaringite, è un'infiammazione virale delle prime vie respiratorie e, in particolare, di naso e gola. Il raffreddore si differenzia dall'influenza che si presenta con ulteriori sintomi come una rapida alterazione della temperatura corporea.


Quali sono i sintomi del raffreddore comune?

Il raffreddore comune in genere si presenta con congestione nasale, mal di gola, tosse, starnuti, riduzione dell'appetito, cefalea e dolori muscolari. A differenza dell'influenza il raffreddore non prevede di norma la comparsa di febbre. Anche se il raffreddore comune si risolve di norma spontaneamente in 7/10 giorni le sue complicazioni possono dar vita a disturbi di più lunga durata come otiti, sinusiti, bronchiti e polmoniti.


Quali sono le cause del raffreddore comune?

Il raffreddore comune è di origine virale causato di solito dal rhinovirus. In quanto malattia virale e infettiva è bene prestare attenzione per evitare il contagio di altre persone. Il raffreddore si trasmette, infatti, attraverso goccioline di saliva presenti nell'aria (emesse attraverso tosse e starnuti) e tramite il contatto diretto con oggetti o secrezioni nasali infette. Comunemente si ritiene che il raffreddore sia il frutto dell'esposizione prolungata al freddo, da qui il nome di questo disturbo. In realtà pare che le temperature più basse che caratterizzano il periodo invernale costituiscano solo un fattore di rischio in quanto diminuiscono la risposta del sistema immunitario al rhinovirus. Un altro motivo per cui d'inverno ci si ammala di più con il raffreddore è legato al fatto che con il freddo si trascorre più tempo in ambienti chiusi e poco aerati favorendo, quindi, il contagio.


Quali sono i rimedi per il raffreddore comune?

In genere il raffreddore si risolve spontaneamente nel giro di 7/10 giorni duranti i quali è consigliabile riposare, bere molta acqua per idratarsi e usare farmaci per alleviare i sintomi a base di paracetamolo e ibuprofene. Si possono usare anche spray nasali o antistaminici per la rinorrea. Gli antibiotici, invece, non hanno alcuna efficacia contro le malattie virali e, pertanto, non andrebbero prescritti in caso di raffreddore comune.