Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Irritazione da Pannolino

Che cosa si intende per irritazione da pannolino?

L'irritazione da pannolino, anche detta dermatite da pannolino, è un'infiammazione cutanea piuttosto frequente nei bambini piccoli che causa arrossamenti e fastidi nella zona interessata.


Quali sono i sintomi dell'irritazione da pannolino?

L'irritazione da pannolino si presenta con arrossamento cutaneo nella zona coperta dal pannolino quindi nell'area genitale e sulle natiche del bambino. Questo arrossamento si associa a gonfiore, fastidio e bruciore. Il bambino può, quindi, piangere e lamentarsi al momento del cambio.


Quali sono le cause dell'irritazione da pannolino?

L'irritazione da pannolino è un disturbo molto frequente e di lieve entità. La causa principale di questo tipo di irritazioni è il ristagno di feci e urine all'interno del pannolino, per questo è opportuno cambiarlo tempestivamente in caso di necessità. L'irritazione da pannolino può anche essere collegata al tipo di alimentazione della madre (se il bambino assume latte materno) oppure del bambino (ad esempio durante lo svezzamento) che comporta una variazione nella consistenza e nella quantità delle feci del bambino. Allo stesso modo l'uso di antibiotici può determinare la presenza di feci irritanti e lo sviluppo di infezioni. L'irritazione può poi essere dovuta al continuo sfregamento della pelle sensibile del bambino con i materiali di cui è composto il pannolino, soprattutto quando viene indossato in modo che stringa troppo. Un'altra causa è la presenza di dermatiti preesistenti (ad esempio il bambino soffre di dermatite atopica) che naturalmente rendono la pelle del neonato particolarmente vulnerabile.


Quali sono i rimedi per l'irritazione da pannolino?

Quando non vi sono complicanze legate allo sviluppo di infezioni, l'irritazione da pannolino si può curare attraverso semplici rimedi:

Mantenere asciutta e pulita la zona interessata usando prodotti delicati e di qualità

Cambiare frequentemente il pannolino

Preferire pannolini di una taglia più grande in modo da limitare lo sfregamento eccessivo

Applicare creme per uso topico a base di Ossido di Zinco

In caso di infezioni il pediatra può poi prescrivere una terapia a base di antibiotici, antifungini ed idrocortisone.