Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Emorroidi

Che cosa sono le emorroidi?

Le emorroidi sono dilatazioni dei vasi sanguigni che interessano la zona viscerale. Possono essere interne o esterne. Le emorroidi interne non fuoriescono dall'orifizio anale e si posizionano al di sopra dello sfintere. Le emorroidi esterne sono, invece, visibili dall'esterno in quanto costituiscono un prolasso dei vasi sanguigni. Si presentano di colore rossastro che tende al blu in caso di coagulo.


Quali sono i sintomi delle emorroidi?

I sintomi delle emorroidi sono dolore, sanguinamento, fastidio e prurito anale, edema, congestione, prolasso e perdite di muco e/o siero. É possibile individuare 4 gradi della malattia a seconda della gravità del disturbo e dell'entità del prolasso.


Quali sono le cause delle emorroidi?

Le cause delle emorroidi sono diverse, sia di natura fisica che psicologica, tra le più frequenti troviamo:

Età avanzata

Stipsi severa

Gravidanza

Variazioni ormonali

Stress

Fumo

Alimentazione scorretta

Interventi chirurgici precedenti

Altre condizioni patologiche come fibrosi cistica e paralisi sfinterica


Quali sono i rimedi delle emorroidi?

In caso di emorroidi occorre curare in modo particolare l'alimentazione, in questo modo si garantisce all'organismo una corretta evacuazione. È importante, quindi, assumere fibre, vitamine A, B, C, E e Zinco utile per rafforzare le pareti venose. Nelle fasi iniziali del disturbo può essere utile applicare localmente unguenti e pomate, nei casi più severi si può, invece, ricorrere ad alcune procedure come la legatura elastica o la cauterizzazione ottenuta attraverso crioterapia o laserterapia. Queste brevi operazioni possono essere effettuate ambulatorialmente e garantiscono il riassorbimento delle emorroidi. Nei casi più gravi si può poi ricorrere ad interventi chirurgici.