Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Dolori Mestruali

Cosa s'intende per dolori mestruali?

I dolori mestruali sono dolori e crampi di origine uterina. Durante le mestruazioni, infatti, la muscolatura dell'utero è soggetta a contrazioni utili per l'espulsione delle cellule endometriali in disfacimento che costituiscono il flusso mestruale.


Quali sono i sintomi dei dolori mestruali?

L'intensità dei dolori mestruali varia da donna a donna, così la fase del ciclo in cui si avvertono maggiormente le contrazioni. Spesso i dolori mestruali si associano poi ad altri sintomi come indolenzimento del seno, mal di testa, stanchezza, difficoltà di concentrazione, stipsi o diarrea, aumento di peso, aumento o diminuzione dell'appetito, desiderio di cibi dolci, mal di schiena, nausea, irritabilità e oscillazioni del tono dell'umore.


Quali sono le cause dei dolori mestruali?

I dolori mestruali sono influenzati da vari fattori non solo di origine fisica ma anche di natura emotiva e mentale. Ad esempio l'ansia e lo stress incrementano l'intensità dei dolori avvertiti durante le mestruazioni. In caso di dolori eccessivi è possibile, tuttavia, individuare cause specifiche che fanno riferimento a condizioni patologiche come ad esempio:

Infezioni dell'utero

Infiammazione trasmessa sessualmente

Neoplasie uterine

Cisti ovariche

Infiammazione del rivestimento dell'utero (endometriosi)

Malattia infiammatoria pelvica


Quali sono i rimedi dei dolori mestruali?

Per alleviare i dolori mestruali, in assenza di patologie specifiche, si può fare ricorso a farmaci antinfiammatori. Tra i principali principi attivi troviamo il paracetamolo, l'ibuprofene, il naproxene e il metamizolo. Anche l'uso della pillola anticoncezionale può aiutare a ridurre i dolori del ciclo. Si possono poi assumere integratori alimentari a base di Omega 3, Magnesio, Zinco e Vitamina B1. Praticare attività fisica dolce, come lo yoga e assumere tisane a base di camomilla può aiutare a ridurre le contrazioni e ad allontanare lo stress favorendo il naturale equilibrio psicofisico.