Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Dermatiti

Cosa sono le dermatiti?

Le dermatiti sono malattie della pelle piuttosto diffuse che possono derivare da diverse cause (contatto, reazioni allergiche, carenze o intolleranze alimentari, irritazioni, ecc.) e presentarsi con diverse manifestazioni (dermatite seborroica, dermatite atopica, psioriasi, dermatite da contatto, dermatite periorale, dermatite erpetiforme).


Quali sono i sintomi delle dermatiti?

I sintomi specifici variano a seconda del tipo di dermatite ma, in ogni caso, le dermatiti hanno in comune la presenza di rossore, prurito e lieve gonfiore della pelle. Le dermatiti non sono malattie contagiose, tuttavia, possono essere fonte di imbarazzo e disagio quando sono localizzate in parti del corpo visibili.

 

Quali sono le cause delle dermatiti?

Le cause delle dermatiti sono molteplici e variano a seconda delle diverse manifestazioni. La dermatite seborroica, ad esempio, sembra essere dovuta a una reazione sovradimensionata del sistema immunitario a un fungo normalmente presente nel sebo. La dermatite periorale è una complicanza della dermatite seborroica. La dermatite da contatto è causata dal contatto diretto con sostanze irritanti o allergeniche. La psioriasi è una patologia multifattoriale in cui giocano un ruolo chiave stress e componenti genetiche. La dermatite erpetiforme è legata alla celiachia. La dermatite atopica ha una forte componente genetica e familiare ed è dovuta alla presenza di alterazioni cutanee e disordini del sistema immunitario, associati a stress elevato.


Quali sono i rimedi per le dermatiti?

Anche i rimedi specifici variano a seconda della tipologia di dermatite ma, in generale, si possono distinguere rimedi per uso topico che prevedono creme, lozioni e detergenti a base di solfato di selenio, zinco di piritone, carbone minerale e acido salicilico e farmaci per uso orale come antistaminici, corticosteroidi e antimicotici. Particolarmente utili si sono rivelati poi gli integratori alimentari a base di omega 3.