Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Cibi utili per il benessere intestinale

Cibi utili per il benessere intestinale

3/02/2021

La salute del nostro sistema Immunitario è strettamente collegata a quella del nostro intestino, che è conosciuto infatti anche come il nostro secondo cervello, dato che i microrganismi in esso presenti e che formano la flora batterica intestinale, i probiotici, aderiscono all'epitelio intestinale e producono sostanze antimicrobiche contro i patogeni.

Quindi è importante avere a cuore il proprio benessere intestinale e possiamo prendercene cura partendo dall’alimentazione.

Il benessere a tavola

Un’alimentazione che tiene in forma il nostro intestino deve essere ricca di prodotti integrali e naturali, senza mai farsi mancare alimenti ricchi di prebiotici, principi che arrivano non digeriti nel colon dove vengono fatti fermentare dalla flora batterica, alimentandola: li si trova in cibi come avena, asparagi, porri, cicoria e carciofi.

Anche l’assunzione di yogurt (senza zuccheri aggiunti) e di kefir, contribuisce a mantenere un buono stato di salute dell’intestino.

Tra gli alimenti più indicati in questo senso troviamo:

  • le verdure a stelo e a foglia larga;

  • broccoli e cavoli;

  • la frutta come le mele e le arance (hanno meno zuccheri).

  • i cereali integrali e quelli naturalmente privi di glutine come riso, amaranto, quinoa e grano saraceno.

È benefica anche l’assunzione di tisane depuranti a base di carciofo, tarassaco, cardo mariano, finocchio o betulla.

Probiotici

Integrare i probiotici, come parte di un alimento o di un integratore, può risultare benefico quando si presentano alterazioni (come la diarrea) in quanto essi resistono all'azione dell'acido gastrico e della bile, arrivando all’intestino e aderendo all'epitelio intestinale.

Buone pratiche

Per mantenere in forma l’intestino, ricordiamo che bisogna anche seguire delle buone pratiche:

  • Bere acqua povera di cloro.

  • Evitare i prodotti raffinati e preconfezionati a base di farina bianca, zucchero bianco, oli e margarine vegetali.

  • Evitare gli eccessi di alcol, tabacco e droghe.

  • Ridurre lo stress (yoga e meditazione sono due ottime attività in questo senso).

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Aggiungi un commento

Captcha