Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Come idratare la pelle per far durare di più l'abbronzatura

Come idratare la pelle per far durare di più l'abbronzatura

24/07/2020

Una buona idratazione, in estate, è alla base della corretta cura della pelle di qualsiasi parte del corpo: quando siamo disidratati, l’organismo va a rifornirsi di ciò che gli manca dai tessuti, specialmente quello muscolare, portando all’indurimento e alla tensione dello stesso e causando inestetismi noti, come la cellulite.

L’alimentazione è un buon punto di partenza: bere molta acqua e assumere frutta e verdura durante i pasti è un toccasana per l’organismo in generale.

In più esistono dei prodotti che possono aiutarci a mantenere bella e sana la nostra abbronzatura.

Alimentazione

È importante bere almeno due litri di acqua al giorno e moderare l’uso di alcolici: essi stimolano la sudorazione, causano disidratazione, oltre a limitare l'assorbimento delle vitamine. Consigliamo di bere meno caffè, bevande a base di tè e di cola: sono eccitanti, aumentano la vasocostrizione e la diuresi portando a disidratazione.

L’idratazione viene anche da ciò che mangiamo: la frutta, ricca di sali minerali, vitamine e antiossidanti, va assunta sempre, la mattina, a merenda e dopo i pasti, prediligendo quella più ricca di acqua e di stagione: meloni e cocomeri su tutti.

Consumare verdura cruda e, specialmente, prima dei pasti, può aiutare a raggiungere il senso di sazietà e aiutarci a non abusare di cibi grassi e salati, oltre che a idratare a fondo tutto il corpo.

Prodotti

I prodotti utili per rendere l’abbronzatura più duratura sono idratanti, molto ricchi di principi nutritivi e formulati per soddisfare le esigenze della pelle stressata dal sole e quindi particolarmente bisognosa di nutrimento. Tali principi sono lenitivi, decongestionanti e rinfrescano l’epidermide, oltre ad alleviare, nel caso, il rossore provocato da un’esposizione prolungata.

Si va dal bagnoschiuma salva abbronzatura ai prodotti doposole come la crema intensificatrice d’abbronzatura o la crema doposole, che è formulata con ingredienti che idratano e nutrono la cute.

È possibile poi mantenere l’abbronzatura anche con prodotti naturali molto efficaci:

  • idratare il corpo con olio di carota, con olio di mandorle dolci o di avocado, capaci di nutrire la pelle in profondità e di prolungare la tintarella;

  • il sapone di Marsiglia è molto utile per il viso, al posto dei classici detergenti;

  • il gel d’aloe vera come trattamento idratante per il giorno e per la notte è un toccasana.

Sconsigliamo di strofinarsi troppo sotto la doccia, oltre ad evitare l’abuso dei profumi con alcool, che danneggiano l’abbronzatura.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Aggiungi un commento