Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 79,90 €

Rimedi per combattere il caldo

Rimedi per combattere il caldo

23/07/2020

Arriva l’estate: le uscite con gli amici, il mare appena si può, le escursioni al lago o al fiume in montagna. Tutto molto bello. Ma il caldo? Alcuni di noi, soprattutto quando tornano a casa, trovano un bel forno in camera ad aspettarli, come possiamo combattere quindi questa sensazione che, in alcuni casi, ci fa anche dormire male?

Oltre all’utilizzo di ventilatori e impianti di climatizzazione, ci sono diversi rimedi naturali che possiamo adottare per alleviare la sensazione di caldo di questi giorni.

Buone pratiche naturali

Immergete i piedi in una bacinella di acqua, nella quale sciogliere sale grosso e bicarbonato: in questo modo, la tipica sensazione di gambe gonfie che porta il caldo, andrà via. Se vi capita spesso di soffrire di gambe pesanti o gonfie a causa del caldo, vi consigliamo di dormire con cuscino sotto le gambe per tenerle sollevate.

Quando ci si fa la doccia, si può dare sollievo alla pelle con yogurt e miele creando una crema da spalmare sul corpo e poi sciacquare via.

La scelta della casa dove si vive, in questi casi, conta molto: se ne avete scelta una con più finestre sui diversi versanti, il nostro consiglio è di tenerle sempre tutte aperte prima di andare a dormire, in modo da cambiare l’aria in tutta la casa.

Quando il caldo non vi consente di dormire bene, potete anche mettere qualche goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino.

Per abbassare la temperatura corporea quando siete fuori casa provate a masticare un pezzetto di miele cristallizzato avvolto in una garza.

A tavola

Oltre a bere sempre almeno due litri di acqua al giorno, è possibile combattere il caldo anche a tavola, evitando i cibi che fanno aumentare la temperatura corporea, tra cui spinaci, radicchio, barbabietola rossa, cipolle e aglio, frutta secca, caffè e cibi fritti.

Non devono mai mancare nell’alimentazione quotidiana alcuni alimenti, come:

  • Pesche: sono composte per l’85% da acqua e sono un’ottima fonte di vitamina C, ferro e potassio. Sono anche rimineralizzanti.

  • Anguria: oltre ad essere un alimento fresco, costituita per il 90% di acqua, è ricca di carotenoidi, sostanze antiossidanti fondamentali per contrastare i radicali liberi. Contiene anche una grande varietà di vitamine A, C, B e B6, e di sali minerali come potassio e magnesio, ottimi alleati per combattere il senso di stanchezza spesso dato dal caldo estivo.

  • Melone: composto per il 90 per cento di acqua ed è fonte di vitamina A e C, fosforo e calcio. Nella sua polpa vi è, inoltre, un’alta percentuale di potassio.

  • Zucchine: hanno un basso valore calorico, e sono composte per il 95 per cento da acqua; sono una buona fonte di minerali (potassio, ferro, calcio e fosforo) e di vitamina A, vitamina C e carotenoidi, in grado di favorire anche l’abbronzatura.

  • Cetriolo: costituito per il 96% da acqua è molto importante averlo sempre in casa per contrastare il caldo. È ricco di fosforo, potassio, calcio vitamina C e svolge sull’organismo un’azione disintossicante e lenitiva sulla pelle.

  • Sogliola: è ottimale per combattere il caldo, in quanto è un alimento magro, molto digeribile e ricco di proteine.

  • Pomodori: dall’alto contenuto di acqua, sono ricchi anche di licopene, un potente antiossidante naturale che contrasta l’invecchiamento cellulare causato dall’azione dei radicali liberi.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Aggiungi un commento